Codice europeo anticancro: obesità e dieta

dieta-sana--cibi-ingrassare

Come i primi due punti del codice europeo anticancro, così anche i successivi quattro sono strettamente correlati tra loro. Semplicemente perché per mantenere un peso corporeo sano è necessario fare quotidianamente esercizio fisico e seguire una dieta equilibrata. In particolare, quella suggerita dagli esperti redattori del codice, che prevede il consumo di cereali integrali, legumi, verdure e frutta e l’abolizione dello zucchero elimina non soltanto il rischio di contrarre patologie tumorali (e di altro genere) ma consente anche di mantenere un corretto peso forma, senza rinunciare a tutti i nutrienti che servono al corpo. I cereali integrali, infatti, saziano molto di più di quelli raffinati, mantenendo nel chicco tutte le proprietà nutrizionali. La combinazione con i legumi, garantisce un sufficiente apporto energetico alle cellule, ma contemporaneamente rallenta l’assorbimento degli zuccheri del cereale integrale.
È l’università di Harvard a fornire gli studi che dimostrano un’associazione tra obesità e rischio di tumore.

tumore-obesità
Non dissimile alla curva del tabacco, ma non agli stessi livelli di importanza, si dimostra che chi è obeso muore di più: i grandi obesi perdono 10 anni di vita in più rispetto ai normopeso.
E ancora: più è larga la circonferenza vita più si muore di cancro.
circoferenza vita-cancro
Quali cibi fanno ingrassare di più? Rispondono scientificamente tre studi di Harvard:
patatine, patate, carni conservate, bevande zuccherate, burro, farine raffinate. Mentre frutta secca, cereali integrali, legumi, verdura e frutta aiutano a non ingrassare. Infine, ricordate che una vita sedentaria è associata al rischio di cancro.
cibi e bevande che fanno più ingrassare