Granita al limone con brioche siciliana fatte in casa

granita brioche

Questo è un grande cult nonché il mio unico “sgarro” zuccherino: la granita al limone. Con la brioche. Per me una vera e propria dipendenza. Ma quelle che fanno a Milano, anche le gelaterie artigianali e siciliane hanno un gusto industriale, decisamente raffinato. Per questo mi sono fatta dare la ricetta della granita al limone fatta in casa da un gelataio siciliano.

Salvatore

Salvatore

Ingredienti della granita al limone:
0,5 litri limone
1,5 litri acqua
600 g zucchero mascobado
2 albumi d’uovo (conservare i tuorli per la brioche)

Le dosi vanno ridimensionate proporzionalmente. Per abbassare il quantitativo di zucchero, sostituire mezzo litro di acqua con mezzo litro di succo di mela. Le bucce dei limoni vanno messe a mollo nell’acqua e limone tutta la notte e la mattina dopo vanno tolti. Gli albumi d’uovo servono a non solidificare nel freezer la granita, ma permettono di mantenerla morbida e liquida.

Ingredienti rivisitati della brioche:

550 g di farina integrale
70 ml di latte di miglio tiepido
un pizzico di sale integrale
6 uova medie
1 bustina di cremortartaro

Impastare bene gli ingredienti che dovranno essere amalgamati alla perfezione. Lasciare lievitare l’impasto per tre ore a temperatura ambiente. Far riposare in frigorifero per 12 ore. Lavorare due palline una più grande che serve da base, e quella più piccola da mettere in cima. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 160° per 25-30 minuti (oppure in forno statico a 180° per 35-40 minuti).

Buona colazione estiva!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *