Che buona la zuppa… E pure il pan bagnato

zuppa-legumi

lei-chef

Dopo la colazione, prepariamo il primo primo piatto del nostro ricettario: la zuppa di legumi con (ma anche senza) cereali. Innanzitutto bisogna realizzare un buon brodo usando solo verdura di stagione, da far bollire per almeno un’ora. Inutile precisare che il dado lo lanciamo via e usiamo solo sale q.b. Far cuocere i legumi nel brodo – se secchi – lasciati in ammollo la notte prima.

Per profumare e aromatizzare, usare le erbe dell’orto che più vi piacciono. Io non posso rinunciare al rosmarino! Fate cuocere a fuoco basso per circa 45 minuti, o anche di più, se vi piace una consistenza particolarmente densa. Già così la zuppa è buonissima, ma chi vuole può aggiungere in cottura cereali integrali. No ai raffinati, come il riso bianco o l’orzo perlato. Lo stesso vale per i crostini che potete preparare tostando in padella pane integrale, tagliato a dadini. Cereali e pane integrale tengono bassa la glicemia. Servire con un filo d’olio, aggiunto a freddo.

menuz

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 13 novembre 2017

    […] il freddo è immancabile ad apertura del pasto una buona zuppa calda. Imperdibili sono quella di miso, di zucca e di porri, che – per chi avesse problemi a digerirli – è preferibile consumare a […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *