Una mela al giorno toglie il medico di torno

mele

Lo ha pubblicato Scientific Reports: alcune sostanze della mela agiscono sulle cellule tumorali.

Le mele prese in esame sono annurca, red delicious e golden delicious. I polifenoli di queste varietà interagiscono con alcune proteine cellulari con tecniche di chimica analitica e di bioinformatica ed effettuando alcune simulazioni molecolari. Come antiossidanti, ostacolerebbero la replicazione e l’aspressione del dna delle cellule tumorali. Persino attiverebbero meccanismi chemioterapici  di prevenzione nel cancro colonrettale.

Quindi mangiate una mela a merenda, ma lontano dai pasti e, al posto dello zucchero, per i vostri dessert usate succo di mela, rigorosamente senza zuccheri ed edulcoranti aggiunti. Sicuramente la mela male non fa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *