Occhiali da sole: vediamoci chiaro su come sceglierli

otticale

Non è importante soltanto la protezione della pelle di corpo e testa dai raggi solari. Per la prevenzione è importantissimo anche proteggere gli occhi dal sole. Ho chiesto al mio amicoAlessandro Mirarchi, che lavora all’ottica  in via George Sand angolo Alessandro Astesani, come scegliere un valido occhiale da sole. La prima raccomandazione è di preferire un articolo prodotto da aziende note che devono sottostare a direttive e avere certificazioni italiane ed europee che garantiscono la qualità dell’occhiale da sole. È questo che lo distingue dagli articoli acquistabili alle bancarelle: l’adesione a normative europee e italiane– quest’ultime ancora più esigenti, in quanto non soltanto attente al materiale della lente, manche a quello della montatura.
Sono due le aziende da sempre “rivali” nell’ambito occhiale da sole: Safilo e Luxottica. Quest’ultima comprende svariati marchi di fabbrica e vende prodotti molto validi esteticamente e qualitativamente. Safilo, che ha sede a Padova, paga le royalty a grandi nomi della moda, come Dior e Gucci. Ha sempre lavorato con designer di qualità che producono design originali cui si coniuga un discorso medio di lenti. Ha progettato anche occhiali 3D. Recentemente Dior, tramite Safilo ha prodotto So real, un occhiale costoso che unisce materiali come un metallo lavorato da lastre, ossia i materiali plastici di produzione, inusuali e sul viso decori futuristici, che però non guastano con l’aspetto, anzi vestono molto bene. È minore la creatività di Luxottica che però comprende i grandi classici dell’occhiale da sole sempre verdi perché sviluppati in lungimiranza. La goccia Ray-ban è sua. Il problema degli occhiali da sole venduti alle bancherelle è che la lente può togliere il fastidio che il sole determina agli occhi, ma non proteggono la retina dai raggi UVA. Lo stesso problema è dato dalle lenti fotocromatiche che contengono una pasta (transition) con cristalli d’argento che reagiscono con il sole, ma non garantiscono la protezione della retina. Sugli occhiali sono montate lenti polarizzate che tolgono i riflessi della luce cosicchè questa è meno impattante, ma i danni che la luce causa sulla retina non vengono eliminati.

Per una buona protezione poco conta la forma della montatura e della lente. Comunque quest’anno sono di moda la base tonda e le lastre opache che non si rigano, a differenza di quelle lucide che perdono in lucentezza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *