La morte, arrivarci con dignità

fgdeathisbitch

I manifesti della mostra Real bodies sono stati censurati e rimossi per mostrare gli effetti sul corpo di un tumore. La morte fa così paura, perché l’uomo ha come fine primo quello dell’autoconservazione. E l’ultimo di una serie di famosi che, arrivato con l’acqua alla gola e sperperato tutto quello che ha guadagnato, si appella ai fans per avere donazioni per continuare a vivere dignitosamente, è Richard Benson. Quello che si faceva coprire di monnezza sui palchi romani dove suonava musica metal. E sti cazzi. Già che tu abbia dei fan è un miracolo dello squallore della società moderna, ma che bisogna mantenerti nella vecchiaia e nella malattia chiedilo alla chiesa, lei sì votata alla carità. Chiedilo allo Stato che, se sei stato un corretto contribuente, si occuperà di te, i fans non c’entrano proprio niente. Ad essere eliminati dovrebbero essere questi appelli patetici, non il corpo di un malato che mostra come la malattia del secolo  può ridurti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *