Vitel tonnato macrobiotico

SEDANORAPA-1

Immancabile come piatto estivo: il vitel tonnato. Le rare volte che l’ho mangiato, me lo preparava Odilia – colei che mi preparava i pasticcini di riso soffiato, e mi piaceva molto, ma ora che ho abbracciato in toto la cucina macrobiotica, non mi è più permesso, quindi ho provato questa ricetta alternativa che inganna facilmente le papille gustative, ma al posto del vitello, si serve del sedano rapa, visto che la carne non è ammessa, mentre, anziché del tonno, dello  sgombro, pesce azzurro preferibile al tonno che è un pesce di taglio grosso, quindi a rischio di contaminazione di mercurio.

Ingredienti

2 sedani rapa

una tazza di maionese vegana

due cucchiai di capperi sotto aceto

125 g di sgombro al naturale o pescato

sale marino integrale qb

Far cuocere il sedano rapa – brutto da vedere e difficile da trattare ma un ottimo, profumatissimo, delicato e nutriente alimento – quando è ancora croccante al centro tagliarlo a fettine. Mettere nel mixer con la maionese e un cucchiaio di capperi lo sgombro un pizzico di sale fare frullare fino a quando non si ottenga una salsa morbida da disporre nel piatto di portata; adagiare il sedano rapa e ricoprirlo con la salsa preparata; guarnire con qualche cappero e lasciare marinare in frigorifero per qualche ora.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 31 agosto 2017

    […] dieta, quindi rivisitiamo la ricetta della mamma sostituendo la melanzana con il sedano rapa. Una radice veramente brutta a vedersi, durissima da sbucciare, ma profumatissima e dal sapore altrettanto intenso, ma raffinato. Con la primavera si inizia a […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *