Apriamoci al sesamo

sciarpa

I colori dell’autunno disegnano un quadro che scalda l’animo, nonostante il freddo della stagione. Rosseggiano zucche, melograno e mele, la terra si tinge della gamma di ocra con le foglie cadute dagli alberi e le patate, torna marrone con le castagne cadute al suolo. In questa tavolozza si accende l’azzurro del cielo che a tratti diventa viola, a tratti rosso. La luce gioca a nascondino. E quanto è piacevole parlare da soli sotto sciarpe grosse e colorate complici della pazzia che nessuno può accertare: nessuno può dirti che sei matta perché parli da solo. Sono stagioni belle, quelle fredde. La magia è nell’aria. Per questo le antiche tradizioni ritenevano questi mesi abitati da streghe, incantesimi e spiriti. Sepolti nel buio sottosuolo i semi germoglieranno presto con il sole per generare nuove vite. Nell’impasto del pane integrale, aggiungetene di ogni tipo, ma sopra spolverate i semi di sesamo ricchi di proprietà nutritive.   i semi di sesamo contengono anche il fitato, un raro composto anticancro che funziona come antiossidante e riduce l’impatto e gli effetti dei radicali liberi, i sottoprodotti infestanti e pericolosi del metabolismo cellulare che sono stati collegati a molte forme di cancro e varie altre patologie come le malattie cardiache, l’invecchiamento precoce e malfunzionamenti cognitivi. i semi di sesamo contengono anche il fitato, un raro composto anticancro che funziona come antiossidante e riduce l’impatto e gli effetti dei radicali liberi, i sottoprodotti infestanti e pericolosi del metabolismo cellulare che sono stati collegati a molte forme di cancro e varie altre patologie come le malattie cardiache, l’invecchiamento precoce e malfunzionamenti cognitivi. i semi di sesamo contengono anche il fitato, un raro composto anticancro che funziona come antiossidante e riduce l’impatto e gli effetti dei radicali liberi, i sottoprodotti infestanti e pericolosi del metabolismo cellulare che sono stati collegati a molte forme di cancro e varie altre patologie come le malattie cardiache, l’invecchiamento precoce e malfunzionamenti cognitivi. i semi di sesamo contengono anche il fitato, un raro composto anticancro che funziona come antiossidante e riduce l’impatto e gli effetti dei radicali liberi, i sottoprodotti infestanti e pericolosi del metabolismo cellulare che sono stati collegati a molte forme di cancro e varie altre patologie come le malattie cardiache, l’invecchiamento precoce e malfunzionamenti cognitivi. Venne trovato nella tomba del faraone egizio Tutankhamon, risalente a 3300 anni fa, e nelle culture arabe è conosciuto come “Habbatul barakah”, ossia “seme benedetto”. Maometto ha affermato: “può guarire tutto, tranne la morte”. Tra tutte le proprietà ricordiamo che danno una notevole quantità di calcio, per cui favorisce la crescita sana del bambino. Inoltre, si prendono cura del sistema immunitario, grazie all’alto contenuto di importanti sali minerali, quali rame, zinco e selenio. Prevengono dall’insorgenza di alcuni tumori, specie al seno, al colon e alla prostata per la presenza di omega -3. I semi di sesamo contengono anche il fitato, un raro composto anticancro che funziona come antiossidante e riduce l’impatto e gli effetti dei radicali liberi, i sottoprodotti infestanti e pericolosi del metabolismo cellulare che sono stati collegati a molte forme di cancro e varie altre patologie come le malattie cardiache, l’invecchiamento precoce e malfunzionamenti cognitivi. Riducono l’infiammazione, migliorano la salute respiratoria, rafforzano la salute orale, migliorano la circolazione, disintossicano il corpo e contribuiscono a eliminare la depressione e lo stress cronico. Proteggono dalle radiazioni. Gli oli naturali nei semi di sesamo sono stati collegati in un certo numero di studi di ricerca ad una riduzione dell’ipertensione, che riduce la pressione sul sistema cardiovascolare e aiuta a prevenire varie patologie cardiache. Se questi semi non sono magici!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *