Involtini di porro con riso basmati

involtini di porro

Con la primavera devo dire arrivederci a broccoli e cime di rapa, vera tragedia per me me che li alterno quotidianamente durante ai pasti, ma dobbiamo consumare ortaggi e frutta di stagione, quindi in primavera il mio must diventano sedano rapa, asparagi, piselli e porro. Arrivederci mele, benvenute fragole. Queste tre ultime primizie sono gli ingredienti basse della ricetta di oggi: involtini di porro con riso basmati.

Ingredienti:
1 tazza di riso basmati integrale per persona
1 porro
100 gr di asparagi per persona
1 spicchio d’aglio
6 baccelli di piselli
olio extra vergine d’oliva
sale marino integrale
Per la salsa di fragole:
1 cucchiaio di aceto balsamico per persona
1 cestino di fragole mature

Mondare le foglie più esterne del porro, quelle verdi in punta e bianche in prossimità della radice, tante quante porzioni dovrete preparare. Lessarle per poco meno di 5 minuti. Raffreddare in una ciotola di acqua fredda. Lavare gli asparagi, togliere la parte del gambo più dura, tagliare a tocchetti. Sgranare i piselli. In una padella con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva a persona e uno spicchio d’aglio, cuocere velocemente al salto tutte le verdure ben lavate.
Lavare bene il riso integrale basmati, che in cottura rilascia buon aroma. Lavare bene il riso lasciandolo in ammollo in acqua che va cambiata almeno due o tre volte. Quando è pulito, metterlo nella pentola a pressione o in un ampio tegame. Aggiungere una tazza, una tazza e mezza d’acqua per ogni tazza di riso integrale (calcolando circa una tazza a persona) e un pizzico di sale integrale. Coprire la pentola e portare lentamente a pressione. Raggiunta, porre uno spargifiamma tra il fuoco e la pentola, abbassando la fiamma al minimo. Lasciare cuocere per 40 minuti. Togliere la pentola dal fornello, aspettare che la pressione scenda prima di aprire.
Una volta cotto aggiungere il riso alle verdure. Prendere le foglie esterne del porro e mettere una porzione del riso con le verdure nella parte bianca ben stesa. Arrotolare con cura.
Gli involtini possono essere accompagnati da una salsa di fragole che si ottiene dopo aver lavato per bene le fragole con bicarbonato di sodio. Tagliare le fragole a pezzi e mondarle, poi cuocerle a fuoco basso per 5 minuti in un pentolino con 1 cucchiaio di aceto balsamico per porzione. Frullare e colare sopra gli involtini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *