Firma la petizione “Mensa sana per corpore sano”

piatto macrobiotico

Come anticipato settimana scorsa, abbiamo completato la redazione delle due petizioni che vogliamo lanciare alle istituzioni per promuovere in enti sanitari ed educativi un’alimentazione che si rifaccia alle raccomandazioni di commissioni internazionali come Oms e Airc, combattendo contro falsi miti ormai infondati, ancora diffusi da mezzi di informazioni e persino enti istituzionali.

AlimentarMente chiede ai servizi di ristorazione delle mense pubbliche, specie quelle scolastiche e ospedaliere, di seguire per i loro menù le raccomandazioni dietetiche elencate al punto 5 del codice europeo anticancro, e al ministero della Salute di ritracciare le Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione ospedaliera ed assistenziale, secondo quanto nel 2014 Iarc, organo dell’organizzazione per la sanità a Lione, ha indicato al pubblico europeo. Per dettare delle linee guida alle mense che prestano servizio nei luoghi pubblici e propedeutici all’educazione alimentare, riducendo il rischio di contrarre patologie oncologiche, cardiovascolari, obesità e diabete.

● consumare abbondantemente cereali integrali, legumi, verdure e frutta.

● limitare i cibi molto calorici (ricchi di zucchero e grassi).

● evitare le bevande zuccherate.

● evitare le carni conservate; limitare le carni rosse.

● limitare i cibi ricchi di sale.

A queste linee, Oms ha aggiunto la raccomandazione di ridurre il consumo giornaliero di zucchero al 5%, corrispondente a 6 cucchiaini di zucchero al giorno.

Clicca sull’immagine sotto per firmare la petizione:

Mensa sana per corpore sano

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 13 gennaio 2015

    […] alla petizione di ieri, vi sottoponiamo un’altra petizione che abbiamo lanciato su change.org e che nasce da una […]

  2. 13 settembre 2017

    […] anche istruire a un’alimentazione sana. E proprio per questo abbiamo già da tempo lanciato una petizione perché i servizi gestionali della ristorazione pubblica stiano attente a cosa servono in tavola. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *