No alla colazione con cappuccino e brioche: chi mal comincia peggio termina

cappuccioebrioche

La classica colazione cappuccino e brioche ci fa iniziare la giornata avvelenandola. Parola dell’oncologa  Maria Rosa di Fazio, autrice di Mangiare bene per sconfiggere il male (Mind Edizioni).

Iniziamo dal cappuccino, composto da latte vaccino e caffè. Il latte vaccino ci “inietta” ormoni animali non compatibili con quelli umani, ormoni che sono fattori di crescita cellulare e la caseina, prodotta dalla pastorizzazione, potenziata quando ad alte temperature si origina la schiuma, che altera la permeabilità intestinale. La maggior parte di noi, poi, al cappuccino aggiunge lo zucchero, uno dei peggiori nemici della salute in quanto fattore acidificante numero uno e al tempo stesso cibo preferito delle cellule tumorali che ne divorano 20 volte di più rispetto a quello che fanno le cellule sane. E Di Fazio spiega che “C’è poi chi fa di peggio: pensando di dimagrire, usa dolcificanti che in Paesi più accorti di noi devono riportare per legge la scritta “fa male alla salute”, come per le sigarette. Perché è stato provato scientificamente che male lo fanno. Oltre ad aprire la strada più veloce al diabete, non fanno nemmeno dimagrire, anzi: trattengono i liquidi e ci gonfiano. E sono le stesse porcherie che troviamo nelle cosiddette bibite (o caramelle o gomme) ligth o diet”.

Poco male invece per il caffè, che nella misura di uno al giorno, è ammissibile.

Le brioches sono il male: quali prodotti ad alta tiratura sono preparati con economici grassi saturi. Se farcite di marmellata sono riempite di zucchero, coloranti e addensanti, certo non di frutta. Peggio ancora i ripieni alla crema pasticcera o al cioccolato perché usano pessime farine, altro latte, altro zucchero e altri grassi saturi. Sostituiamo tutto questo malessere con un succo di frutto in cartone? Inutile, significa altro zucchero e altri elementi acidificanti.

Cosa mangiare allora per iniziare la giornata? Ideale è il riso avanzato dalla sera prima oppure una fetta di pane integrale a lievitazione naturale con marmellata fatta in casa o crema di nocciola homemade. Come si prepara ve lo racconteremo domani.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 2 maggio 2017

    […] il digiuno dà minore lucidità alla persona, così come una colazione sbagliata, per esempio  la nostra – troppo carica di zuccheri. Ideale sarebbe comporla di un caffè, una spremuta, o un frutto, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *